Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Napoli, manifesto funebre annuncia la “lieta notizia” della morte di Totò Riina....

Napoli, manifesto funebre annuncia la “lieta notizia” della morte di Totò Riina. Il sindaco si dissocia

Ercolano, Napoli. Un manifesto funebre insolito è apparso in via IV Novembre. Il manifesto, chiaramente di provenienza e produzione anonima, ha probabilmente il compito di dare (almeno nella mente di chi lo ha concepito) la lieta novella della morte del boss Totò Riina, morto nella notte- dopo aver subìto due interventi chirurgici- all’età di 87 anni.

Il manifesto funebre è stato concepito come un annuncio scritto dato da tutti coloro che sono morti per mano della mafia. Di molti di loro vengono fatti esplicitamente i nomi. In alto, a sinistra e a destra, compaiono le foto delle due vittime simbolo della mafia: i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Proprio i loro nomi aprono la lista di “coloro che danno l’annuncio”.

Delle parole di condanna nei confronti di questo gesto sono arrivate dal sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, il quale ha riferito che: “Non credo bisogni gioire per la morte di Riina  perché noi non siamo come loro. Riina ha rappresentato il male assoluto in Italia, eppure la malavita organizzata non è stata ancora appieno sconfitta. L’attenzione deve rimanere alta nei confronti di tutte le irregolarità non soltanto da parte degli addetti ai lavori, ma dalla società civile fino alle Forze dell’ordine”.

Intanto- con un messaggio che non lascia spazio ad equivoco alcuno- la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) ha annunciato che per il boss, che non si è mai pentito, non ci saranno i funerali. Per Riina soltanto una benedizione e una preghiera prima della sepoltura, qualora i familiari lo richiedessero, dal momento che “i mafiosi che adorano il male sono scomunicati”.

Maria Mento