Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Monza, neonato morto nell’incidente: non era legato, il padre aveva bevuto e forse era al telefono 

CONDIVIDI

Si fanno pesanti le accuse a carico di Fausto Andres Vicente P. il padre di 20 anni che domenica si è schiantato con la sua auto a Monza, in viale Fermi: nello schianto sia l’uomo che la moglie erano rimasti gravemente feriti, mentre il loro neonato è morto. Il piccolo non era legato adeguatamente all’ovetto, secondo le prime ricostruzioni, e quindi nell’impatto è stato scagliato con violenza contro i sedili anteriori.

I magistrati hanno disposto l’autopsia sul corpo del piccolo. Intanto il test tossicologico ha rivelato un tasso alcolemico nel sangue del padre oltre i limiti, anche se non sarebbe stato così ubriaco da perdere il controllo della vettura.
Inoltre da alcune immagini delle telecamere si vedrebbe il 20enne parlare al telefono prima dello schianto. Nelle stesse immagini si vede come la Fiat Punto a un certo momento, senza alcun motivo apparente, sterzi  andando a sbattere contro il guardrail.

Ipotesi che aggravano la situazione dell’uomo che ora è formalmente indagato per omicidio colposo e lesioni. La polizia Locale di Monza sta ancora cercando il primo soccorritore della famiglia, l’uomo che, stando al racconto dei testimoni, per primo avrebbe cercato di prestare soccorso al piccolo e ai genitori prima che arrivasse l’ambulanza.

Roversi MG.