Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca 87enne massacrata senza motivo da un romeno: fratture al cranio ed emorragia...

87enne massacrata senza motivo da un romeno: fratture al cranio ed emorragia cerebrale, è grave

Argia Calmosi ha 87 anni e da qualche giorno si trova in un letto d’ospedale in condizioni gravi. È stata massacrata a pugni in centro a Busto Arsizio assieme alla sorella, da un romeno di 29 anni senza fissa dimora e probabilmente ubriaco. Wilma, la sorella più giovane di 16 anni, se l’è passata meglio: ha ottenuto un pugno ma ora si sente meglio ed ha avuto solamente una contusione alla spalla. Argia invece ha subito un intervento alla testa per ridurre l’ematoma.

Tre fratture al cranio e un’emorragia celebrale: questo è quello che la 87enne ha rimediato da un’aggressione senza senso, perché le due sorelle sono state aggredite a caso, in mezzo alla strada.
“Lei è in quel letto di ospedale, ora preghiamo perché si svegli” spera Emanuele di Natale, cognato di Aria.  “Mia moglie ha bisogno di riposare, quello che è accaduto a lei e mia cognata è assurdo” dice. 

La polizia ha arrestato il romeno con l’accusa di tentato omicidio. È risultato avere un foglio di via, era accusato di furto a Lecco, a Bologna aveva dei precedenti per rissa.
“Gente del genere non dovrebbe essere su questa terra ci sarà un processo e sono sicuro che lo condanneranno” hanno concluso Wilma e il marito. E ora tornano a pregare per la sorella di lei.

Roversi MG.