Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Attentato Barcellona, gli 007 spagnoli ammettono : “L’imam della strage era nostro informatore” 

CONDIVIDI

L’imam che ha progettato la strage di Barcellona, anzi che avrebbe voluto progettare una strage ancora più grande attentato alla Sagrada Familia (fortunatamente fallito a causa della sua morte), Abdelbaki Es Satty, era un informatore al servizio degli 007 di Madrid.Es Satty, l’Imam che è morto il giorno prima dell’attentato ucciso proprio dalle bombe che stava assemblando (con un esplosivo distruttivo detto anche la madre di Satana) con l’intenzione di colpire la Sagrada Familia, era anche nel programma protezione della polizia. 

La sconcertante rivelazione è stata fatta dal quotidiano nazionale El Pais. Satty tentò di diventare un informatore quando era detenuto nel 2010 per traffico di droga. Riuscì anche ad entrare nel programma di protezione della polizia nazionale e della Guardia Civil. 

Ufficialmente, ad ora, i servizi segreti spagnoli non hanno confermato che tipo di ruolo Satty abbia avuto in questi anni; fra l’altro non possono farlo, la legge glielo vieta. Infatti il ministro dell’interno Inigo Mèndez de Vigo ha già chiarito che ora non si possono diffondere conferme o smentite viste le indagini ancora in corso.

Roversi MG.