Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Spende 2240 dollari per comprare una fetta della torta nuziale di Donald Trump

CONDIVIDI
torta nuziale di donald trump
torta nuziale di donald trump

Gli Stati Uniti sono il Paese delle sorprese, a volte davvero fuori da ogni schema. E’ il caso dell’ultima particolare ‘vendita’ avvenuta in California dove è stata messa all’asta una fetta della torta nuziale di Donald Trump e della moglie Melania; il matrimonio è stato celebrato nel 2005, dunque la fetta di torta al cioccolato e tartufo ha ben dodici anni, ma questo non ha impedito a Julien’s Auctions, che ha sede a Culver City, di ricevere alcune offerte al rialzo chiudendo l’asta al prezzo di 2240 dollari, pari a 1700 sterline circa.

 

Quando la notizia è divenuta di dominio pubblico, i social si sono scatenati con centinaia di commenti tra l’ironico ed il polemico: c’è chi si domanda come si possa arrivare a spendere certe cifre per la fetta di una vecchia torta, basandosi solo sul fatto che fosse del presidente degli Stati Uniti. Altri definiscono la vendita ‘folle’ mentre gli utenti più ‘burloni’ si sono domandati se sia stato architettato tutto dallo stesso Trump per racimolare del denaro contante. Secondo quanto riportato dai media locali, molte delle persone presenti all’asta avrebbero addirittura fischiato quando la fetta di torta è stata messa in vendita.

 

Darren Julien, presidente di Julien’s Auctions, ha dichiarato al New York Post che il compratore sarebbe un repubblicano e che avrebbe acquistato da casa poichè erano accettate anche offerte pervenute online. L’intera torta di matrimonio di Trump per il matrimonio con Melania celebrato a Palm Breach, in Florida, era alta sette livelli ed è costata la bellezza di 50mila dollari ma gran parte di essa non è stata mangiata a causa della gran quantità di filo, usato per tenerla insieme, che conteneva.

Daniele Orlandi