Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Difende un amico: ragazzina 13enne aggredita e molestata da una gang di quindici marocchini

CONDIVIDI

Choc a Roma, dove una baby gang di ragazzi marocchini ha prima aggredito un ragazzino e poi anche la sua amica di soli 13 anni che era intervenuta per difenderlo. Il fatto è avvenuto ieri sulla Terrazza del Pincio.
Una ragazzina di 13 anni ha affrontato un 18enne, marocchino e capo branco, chiedendogli di restituire un amplificatore portatile da telefonino che la banda di immigrati aveva appena sottratto ad un suo amico.

La sua risposta? “Fai la carina con me e ti ridò tutto” le ha detto il marocchino, facendo intendere di richiedere favori sessuali. Quindi ha afferrato la ragazzina per un braccio mentre la sua gang, formata da quindici ragazzi e ragazze, circondava la 13enne per impedire agli altri frequentatori del parco di vedere cosa stava avvenendo.
Alla fine sono stati i Carabinieri della compagnia di Roma Centro ad intervenire e fermare sia il capo branco che cinque complici, fra cui un maggiorenne e quattro minori. Gli altri, invece, sono riusciti a fuggire. A chiamare i carabinieri, un’amica dell’adolescente aggredita. ‘Poteva finire molto male’ hanno detto i carabinieri che sono intervenuti.

Alla fine, aggressori fermati e aggrediti, sono finiti tutti nella caserma di via Mentana per essere sentiti, assieme ai loro genitori.
Non è la prima volta che un branco di bulli, forse questo, terrorizza le zone limitrofe al parco della città.

Roversi MG.