Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Un terremoto di magnitudo 7.0 fa scattare l’allarme tsunami

Un terremoto di magnitudo 7.0 fa scattare l’allarme tsunami

Un potente terremoto di magnitudo 7.0 ha colpito la costa orientale della Nuova Caledonia lunedì, scatenando un allarme tsunami e facendo scattare le prime evacuazioni precauzionali; la scossa non ha comunque causato alcun danno significativo.

Il ‘Pacific Tsunami Warning Center‘ ha inizialmente emanato un allarme dicendo che le aree entro 180 miglia potrebbero essere colpite, tra cui Vanuatu e Nuova Caledonia, la cui capitale Noumea si trova a circa 250 chilometri ad est dell’epicentro. Le onde dello tsunami erano state “osservate”, ma non hanno fornito alcuna località né ulteriori dettagli.

Le sirene di avvertimento hanno suonato brevemente lungo le zone costiere delle ‘Isole della Lealtà‘, con alcuni residenti costretti ad evacuare. Tuttavia, dopo un’ora si consigliava loro di riprendere le normali attività ma di rimanere vigili per le scosse di assestamento.

Pierre Lebellegard, sismologo dell’Istituto francese di ricerca per lo sviluppo, ha dichiarato all’AFP che le Isole Fedeltà sono sismicamente attive da tre settimane. “Devono essere molto spaventati a Mare“, ha continuato il sismologo, riferendosi all’isola principale dove vivono oltre 5.600 persone.

Mario Barba