Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Aereo militare americano precipita nel pacifico con 11 militari a bordo

CONDIVIDI

Attraverso un comunicato stampa della settima flotta americana si è venuti a conoscenza di un incidente aereo occorso ad un aereo da trasporto americano: il velivolo era andato in ricognizione e stava facendo ritorno alla portaerei USS Ronald Reagan stanziata a largo della costa giapponese nei pressi di Okinawa quando è precipitato nell’Oceano Pacifico.

La stessa marina militare americana ha cominciato le operazioni di soccorso ed inviato una comunicazione alla marina giapponese per richiedere il loro aiuto nelle operazioni di ricerca dell’equipaggio. A quanto pare 8 degli militari a bordo dell’aereo sono già stati recuperati e portati in salvo mentre gli altri 3 risultano ancora dispersi.

Per quanto riguarda le cause dell’incidente, nella nota mandata dalla settima flotta si legge: “La USS Ronald Reagan sta conducendo operazioni di ricerca e soccorso, ma la causa dell’incidente non è ancora nota”. Non ancora note, quindi, le cause dell’incidente anche se in base a quanto affermato dal ministro della Difesa giapponese Itsunori Onodera, informato dell’incidente dalla stessa marina americana, potrebbe essersi trattato di un’avaria ai motori. La portaerei si trova a largo della costa giapponese in seguito alle manovre belliche effettuate dagli USA per limitare il proseguimento dei test missilistici della Corea del Nord.