Home Anticipazioni

Anche un ex idolo delle ragazzine accusato di stupro?

CONDIVIDI

Nick Carter, storico componente della band dei “Backstreet boys” è stato accusato di stupro ai danni di Melissa Schuman, anche lei ex cantante del gruppo “Dreams“.

In un post pubblicato sul suo blog, Melissa ha rivelato di essere stata violentata quando aveva solo 18 anni.

Schuman ha sostenuto che Carter le avesse chiesto un appuntamento e poi diversi anni dopo l’ha invitata al suo appartamento di Santa Monica, dove ha portato un’amica.

Lei sostiene che la violenza ha avuto luogo all’interno del bagno.

Era più forte e molto più grande di me, e non c’ era modo di aprire quella porta o chiedere l’aiuto di qualcuno“, ha detto.

La mia amica non poteva aiutarmi, non sapevo neanche dove si trovasse in quel momento. Così quando fece appoggiare la mia mano sul suo pene pensai che l’unico modo per uscire da quella situazione fosse continuare a soddisfare i suoi desideri“. In seguito Carter la gettò sul letto e salì sopra di lei violentandola.

Gli dissi che ero vergine e che non volevo fare sesso; che volevo preservarmi per il mio futuro marito così lui mi sussurrò all’orecchio ‘potrei essere io il tuo futuro marito’. Era troppo pesante per riuscire a divincolarmi dalla sua morsa“.

Mario Barba