Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Libia, dilaga lo schiavismo: immagini shock della CNN

Libia, dilaga lo schiavismo: immagini shock della CNN

Hanno fatto il giro del mondo le immagini sconcertanti girate dalla CNN dove vengono mostrati dei migranti trattati come schiavi dai trafficanti e venduti al miglior offerente.

Nelle foto appaiono molti migranti che non sono riusciti ad attraversare il Mediterraneo per giungere in Europa a causa della barbarie dei trafficanti, che li hanno trattenuti a forza con lo scopo di trasformarli in schiavi e venderli a chi avrebbe offerto di più. Una vera e propria tratta di esseri umani, che sta scatenando reazioni di profonda indignazione e la ferma condanna di molti Stati.

Tra questi c’è la Francia, che ha chiesto alle Nazioni Unite di “riunirsi urgentemente” affinchè si faccia piena luce su questa raccapricciante vicenda. Il presidente Macron ha parlato apertamente di crimini contro l’umanità.

“Ciò che è stato rivelato è a tutti gli effetti un crimine contro l’umanità – ha detto Macron – una delle forme più redditizie di traffico, che alimenta i reati più gravi e in parte le reti terroristiche”.

Una situazione particolarmente critica viene evidenziata a Bani Walid, a circa 150 chilometri dalle coste libiche, dove molti migranti che riescono a eludere i trafficanti muoiono di stenti nel deserto. Negli ultimi due anni, un’associazione presente sul territorio ha sepolto dai 500 ai 600 corpi.