Home Spettacolo Musica

Svaligiata la casa di Fausto Leali: “Sono stati quattro slavi”

CONDIVIDI

Un lungo sfogo, quello del celebre cantautore Fausto Leali, che ha affidato a Facebook e Twitter la sua denuncia per quanto accaduto all’interno della sua abitazione.

Leali ha infatti pubblicato sui social network le foto di casa sua completamente messa a soqquadro dai ladri, che hanno letteralmente saccheggiato l’appartamento del cantautore.

Stando a quanto riferito da Fausto Leali, i malintenzionati sarebbero tutti di origine slava. Molti i commenti dei fan, e in tanti hanno raccontato esperienze simili a quella vissuta da Leali. Particolarmente marcati i riferimenti alla nazionalità dei ladri: in molti se la prendono con la classe politica, che avrebbe permesso l’ingresso di criminali da altri paesi. I post del cantautore hanno ottenuto moltissime condivisioni (oltre 1500 commenti su Facebook).

“Torni a casa e ti accorgi di questo – scrive nel post Fausto Leali – quattro uomini slavi che ti distruggono una casa, la tua dimora dove dovresti sentirti protetto, e ti sottraggono tutto quello che hai costruito negli anni, compresi tutti i miei premi e dischi d’oro vinti durante i miei anni di carriera”.

Il cantante, che vive a Lesmo, in Brianza, prosegue nella sua denuncia: “Qui non c’entra essere famosi o no – ha detto ancora Fausto Leali – qui siamo tutti in pericolo”.