Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Riina jr sorpreso a comprare coca: quelle notti fra droga e pregiudicati. PM: “Revocategli la libertà” 

CONDIVIDI

Il figlio del boss dei boss, Giuseppe Salvatore Riina, ormai conosciuto anche come Riina Jr, è stato sorpreso mentre acquistava stupefacenti nel centro della città di Padova. Un comportamento davvero incompatibile con il percorso di riabilitazione che Giuseppe Salvatore Riina sta seguendo dopo la scarcerazione.
Infatti fra settembre 2016 e maggio 2017 l’uomo, che è sottoposto a sorveglianza speciale degli uomini dell’antimafia, è stato colto diverse volte ad acquistare droga di notte da alcuni pusher.

L’acquisto di droga per uso personale di per sé non è reato ma è comportamento incompatibile con il percorso di riabilitazione che Giuseppe Salvatore Riina dovrebbe seguire da quando è stato scarcerato.
Riina jr avrebbe violato diversi punti delle regole del percorso di riabilitazione fra i quali la ‘il divieto di incontrare pregiudicati, l’obbligo di rimanere in casa dalle 22 alle 7’.

Riina jr non ha negato le sue responsabilità: il suo avvocato Francesca Casarotto ha chiesto che gli venga solo prorogata la libertà vigilata. Ma il Pm ora chiede la revoca della libertà vigilata perché Riina jr sarebbe ‘socialmente pericoloso’.
I magistrati della Dda di Venezia ritengono che sia giunta l’ora di inasprire la libertà vigilata del figlio prediletto dell’appena defunto Totò Riina.