Home Tempi Postmoderni Curiosità Escort rivelano la loro prima volta al lavoro, poco sesso e tante...

Escort rivelano la loro prima volta al lavoro, poco sesso e tante chiacchiere

escort
escort

Una prima volta lavorativa ben diversa da quanto ci si potrebbe aspettare. E’ quella dei ‘lavoratori’ e delle ‘lavoratrici’ del sesso, escort uomini e donne che su Reddit hanno svelato alcuni dettagli della loro prima esperienza in questo campo, spiegando che il sesso, durante la prima notte in servizio, non è stato certo prootagonista. A quanto pare infatti, come riportato dal Daily Mail, più che sotto le coperte il loro lavoro si è svolto seduti, o sedute, a chiacchierare oppure subendo, previo pagamento, giochini sadomaso di varia natura.

 

I racconti, in particolare quelli delle escort, sono accompagnati da una serie di dettagli personali, da chi ha tremato per il nervosismo o per la paura di essere arrestata per prostituzione a chi invece si aspettava un’esperienza completamente diversa con uomini ‘pericolosi’ e si è invece trovata davanti persone pacate e gentili. Una di loro ha ricordato la ‘prima volta’ con un ex dell’esercito, padre di due figli, con il quale parlò a lungo, prima di fargli una doccia per aiutarlo a rilassarsi mentre un’altra ha sottolineato di essere stata pagata 200 dollari dal proprietario di un noleggio di limousine che l’ha sculacciata nuda per poi portarla al guinzaglio in giro per la stanza; la donna ha spiegato di non aver provato alcuna vergogna poichè non mangiava da giorni e, grazie a quei soldi, ha potuto acquistare del cibo e star bene fino a che non ha trovato un altro lavoro.

 

Tra le storie raccontate su Reddit ci sono anche quelle degli escort uomini: uno di loro ha spiegato che la sua cliente gli comprò uno smoking portandolo ad una festa di beneficenza e presentandolo agli amici. In stanza invece, dopo aver giocato a scacchi, la donna gli fece un massaggio alla schiena per poi rimandarlo a casa con indosso un vestito del valore di 1500 dollari. Un collega ha invece spiegato che ha iniziato a lavorare con la moglie perchè diversi clienti chiedevano una coppia scambista; dopo che i due si sono separati lui ha continuato a fare l’escort a tempo pieno, restando in contatto con le persone con le quali ‘giocava’.

Daniele Orlandi