Home Tempi Postmoderni Scienze

La Luna potrebbe essere molto più vicina alla Terra di quanto si pensi attualmente?

CONDIVIDI

Questa notte sarà la notte della superluna, ovvero quel fenomeno in cui la Luna raggiungerà la distanza minima con la Terra.

Lo YouTuber ‘RichieFromBoston‘ ha sostenuto che il corpo astrologico è molto più vicino alla Terra di quanto gli scienziati affermino. Diversi scienziati hanno da tempo detto che la Luna si trovi a circa 360 di distanza dalla Terra mentre il teorico della cospirazione dichiara che in realtà si trovi solamente ad una distanza di 7,5 km.

Con una fotocamera Nikon P900 ha ingrandito fino alla Luna, mostrandone la superficie.
Nel video in seguito pubblicato, ha detto:”Alla luce del giorno, sto zoomando proprio sulla Luna – nessun problema. Si può letteralmente vedere quelle che sembrano essere delle stelle splendere attraverso la Luna. Tutto ciò che ci dicono è una menzogna. Posso ingrandire di più sulla Luna che su un edificio che posso vedere a occhio nudo. Tutto ciò è incredibile. Ci stanno mentendo. Non credete alla NASA perché sta mentendo sull’intera nostra origine“.

La Nasa ha subito smentito lo YouTuber affermando che oramai si è in possesso di laser superpotenti che permettono di misurare con estrema precisione la distanza fra la Terra e il nostro satellite.

Un portavoce dell’agenzia spaziale ha aggiunto: “La Terra può essere, ed è ancora, misurata abitualmente al centimetro, o anche meglio, e le loro posizioni relative sono conosciute ad un stesso livello“.

Il perigeo che avrà luogo oggi sarà scatenato dagli effetti gravitazionali del mondo che mantengono la Luna in un’orbita che la avvicina e la allontana ulteriormente durante i diversi periodi dell’anno.

Il dottor Greg Brown all’Osservatorio Reale di Greenwich ha detto al ‘Daily Express‘: “La nostra Luna gira attorno alla Terra su un’orbita che richiede 27 giorni per essere completata. L’orbita non è perfettamente circolare, è leggermente ovale.

E questo significa che in certi momenti durante l’orbita, la luna è leggermente più vicina alla Terra.

Una luna piena o una luna nuova che si verifica durante il punto più vicino di questa orbita è nota come superluna”.

Mario Barba