Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Esplosione a bordo di un aereo, il terrore nelle parole dei sopravvissuti: “Ho visto il motore esplodere…”

0
CONDIVIDI

I passeggeri di un aereo della compagnia ‘Thomas Cook‘ possono ritenersi dei miracolati per essere sopravvissuti allo scoppio del motore dell’aereo durante il decollo.

Il volo dall’aeroporto di Holguin, Cuba, destinazione Manchester, è stato quindi cancellato a seguito dell’incidente.

Il passeggero Brian Kennedy, di Chorley, Lancashire, ha detto al “The Sun“: “Ho visto il motore esplodere, poi l’aereo ha cominciato a precipitare improvvisamente, e il motore era in fiamme, con scintille che infiammavano la parte posteriore dell’aereo“.

Joseph Farnhill, anch’egli a bordo, ha detto di aver visto il fumo. Il 64enne, di Darwen, Lancashire, ha aggiunto: “Siamo fortunati ad essere vivi, se fosse successo più tardi ci sarebbe stata un’ esplosione, saremmo stati tutti uccisi“.
Anche il pilota è rimasto parecchio scosso dall’incidente“, ha dichiarato Gareth Swan, 41 anni, che viaggiava con sua moglie.

Alcuni passeggeri sono rimasti insoddisfatti dal modo in cui la compagnia aerea ‘Thomas Cook’ ha gestito le conseguenze dell’incidente e affermando che il tour operator ha tenuto a bordo persone per oltre quattro ore e ha dato la priorità ai passeggeri premium quando era ora di scendere dal velivolo.

Ci sono state segnalazioni di alcuni passeggeri svenuti a bordo a causa della mancanza di aria condizionata e acqua.

Mario Barba