Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Su Facebook immagine di Salvini “sequestrato”. Il leader della Lega Nord: “Non...

Su Facebook immagine di Salvini “sequestrato”. Il leader della Lega Nord: “Non mi fanno paura”

Un fotomontaggio con sfondo la bandiera delle Brigate Rosse appesa ad un muro. Un’immagine molto simile a quella celebre scattata durante il sequestro di Aldo Moro, che ritraeva l’ex presidente DC con in mano “La Repubblica” riportante il titolo “Moro assassinato?”.

Solo che in questa “revisione” non c’è Moro, ma bensì il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, a cui è stato anche aggiunto un bavaglio. L’iniziativa è di una pagina Facebook, “Vento Ribelle”, che si definisce “antifascista, antirazzista, anticapitalista, antimilitarista, anticolonialista e anti imperialista”. La didascalia non fa giri di parole: “Ho un sogno”, alludendo alla speranza, per gli admin della pagina, di un sequestro nei confronti di Salvini.

L’immagine ha fatto ben presto il giro del web, scatenando molta indignazione. Ad intervenire è stato proprio il numero uno del Carroccio, che sul suo profilo Facebook non le ha mandate a dire: “Incredibile. Questa è vera violenza. Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza: andiamo a governare!”, ha scritto Matteo Salvini.

Sull’episodio è intervenuto anche il Partito Democratico, che ha espresso solidarietà a Salvini: “A nome mio e del Pd – ha dichiarato Emanuele Fiano – rivolgo piena solidarietà a Salvini per il violento quanto indegno post che è apparso su Fb. Bavagli e ricordi di un sanguinario passato terroristico sono da condannare con forza”.