Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Corsica: sparatoria all’aeroporto, un morto e due feriti

Corsica: sparatoria all’aeroporto, un morto e due feriti

Attimi di puro terrore questa mattina a Bastia (Corsica) quando un uomo è sceso dall’auto ed ha cominciato a fare esplodere colpi d’arma da fuoco prima di ripartire e dileguarsi. La sparatoria (avvenuta intorno alle 11:30) ha causato la morte di un uomo di quarantanni, altri due uomini sono stati feriti: uno di loro, un uomo di 35 anni versa in gravi condizioni, mentre l’altro (quarantenne come la vittima), colpito di striscio, presto verrà dimesso dall’ospedale. Non è chiaro se anche gli altri due uomini fossero dei bersagli o se sono stati semplicemente colpiti da proiettili vacanti.

La dinamica dell’accaduto, infatti, ha portato la gendarmerie a pensare che si sia trattato di un regolamento di conti tra bande rivali: la vittima, infatti, si trovava nel parcheggio dell’aeroporto e stava per prendere un volo quando, l’auto è sbucata a tutta velocità ed il sicario gli ha sparato una serie di colpi in direzione dell’obiettivo.

Secondo quanto riportato dall’emittente televisiva BFM-Tv, l’assassinio non ha compromesso l’attività dell’aeroporto (non è stato chiuso per le indagini) e le persone presenti nella struttura non sono entrate nel panico una volta che l’auto ha lasciato il luogo dell’omicidio. Dopo un sopralluogo effettuato in presenza della procuratrice Caroline Tharot, la gendarmerie si è occupata della ricerca del veicolo sul quale è fuggito il killer, di cui si sa solamente che si tratta di un’auto di colore scuro.

F.S.