Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Madeleine McCann: il primo sospettato sta scrivendo le sue verità in un...

Madeleine McCann: il primo sospettato sta scrivendo le sue verità in un libro

Mentre Scotland Yard procede le investigazioni seguendo l’ultima pista, quella della donna vestita di viola, alla ricerca sempre più disperata di Madeleine McCann (la bambina di tre anni scomparsa durante una vacanza in Portogallo), giunge notizia che il primo sospettato Sergey Malinka sia pronto a pubblicare un libro autobiografico sulla vicenda.

Quando le ricerche della bambina sono cominciate, infatti, la polizia ha subito sospettato dell’esperto informatico causandogli non pochi disagi personali. Sebbene, infatti, dopo il primo interrogatorio nel 2007, la perquisizione della sua abitazione e il controllo del suo pc, la polizia lo ha lasciato in pace (ad eccezione di un secondo interrogatorio nel 2014), Sergey è stato vittima di minacce su internet che lo hanno portato più volte sull’orlo della depressione.

Ad affermarlo durante un’intervista concessa al ‘Daily Express‘ è stato lo stesso Sergey: “Sono stato guidato sull’orlo della depressione da una rete di bugie, tradimenti e minacce. Gli inganni degli altri mi hanno portato quasi alla disperazione, quasi fino al punto di non ritorno, ma il tempo guarisce tutto anche le ferite più profonde”. E’ probabile dunque che nel libro di Malinka vengano pubblicati gli aspetti interiori di quella vicenda a seguito della spirale di falsità che lo hanno visto protagonista.

Ciò nonostante i legali della famiglia McCann sono già sulla difensiva ed hanno avvisato Malinka che qualora nel testo ci saranno delle falsità sui due coniugi interverranno in tribunale. Un uomo vicino ai McCann si chiede cosa possa spingere Malinka a pubblicare un libro proprio adesso a ridosso del natale: “Malinka è stato ascoltato in qualità di sospetto ufficiale come altri, ma dopo essere stato interrogato dopo un’accurata ricerca nella sua abitazione e nel suo computer la polizia lo ha lasciato libero. Perciò per quale motivo adesso sta scrivendo un libro aggiungendo sofferenza nella vita di Gerry e Kate, per giunta nel periodo di Natale?”.

F.S.