Home Notizie dal territorio Milano Muore nel B&B con la gola tagliata. Interrogatori in corso

Muore nel B&B con la gola tagliata. Interrogatori in corso

Tragedia a Milano: questa mattina un uomo di origini pugliesi è stato trovato morto all’esterno di un bed & breakfast a San Colombano al Lambro (Milano).

L’uomo, 34 anni, era separato e al momento della morte era con una 40enne di Bari, che ha dato l’allarme alla polizia, raccontando che l’uomo si sarebbe ucciso in preda a un raptus, tagliandosi alla gola con un coccio di vetro di un vaso. Per il momento gli investigatori non escludono l’omicidio: la ferita al collo era troppo profonda per lasciar pensare ad un suicidio. Il 34enne è corso all’esterno del B&B, in maglietta e pantaloncini, perdendo sangue dal collo: dopo aver percorso qualche metro si è accasciato, ma è rimasto agonizzante fino all’arrivo dei soccorsi.

All’origine del gesto probabilmente una lite, che avrebbe portato al suicidio o all’omicidio: entrambe le ipotesi sono ancora al vaglio degli inquirenti, ma nel frattempo la donna è stata portata in stato di choc al pronto soccorso dell’ospedale di Lodi. Allo stato attuale non risulta in stato di fermo.