Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente

Canada, le immagini strazianti dell’orso polare che muore di fame – VIDEO

CONDIVIDI

Il corpo completamente scheletrico, l’andatura ormai stanca e provata, la sofferenza per i morsi della fame. Sono le immagini strazianti che immortalano un orso polare che vive sull’isola di Baffin, in Canada.

Il video dell’orso polare ridotto in pessime condizioni è stato girato dall’attivista e fotografo di National Geographic, Paul Nicklen, coadiuvato da un team di Sea Legacy, organizzazione che ha come missione la salvaguardia degli oceani.

Nella didascalia che accompagna il video pubblicato su Instagram, Nicklen sottolinea la gravità di quanto stava riprendendo con la sua telecamera: “È una scena che spacca il cuore, ma che abbiamo scelto di condividere per rompere il velo di apatia della nostra società”. Il riferimento dell’attivista è chiaramente sui danni provocati dal riscaldamento globale e sugli effetti collaterali sulla natura.

Nicklen ha poi rivelato di non essersi mai trovato di fronte ad una scena così straziante. Molti utenti hanno commentato rimproverando al fotografo il mancato intervento in aiuto del povero orso polare. La sua risposta è stata immediata: “Non vado in giro con una pistola tranquillante o con 400 chili di carne di foca”, ha detto Nicklen, che ha poi ribadito come il suo aiuto avrebbe solo prolungato la sofferenza dell’animale. “Aveva gli arti inferiori atrofizzati. Non potevamo fare molto per lui”.