Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Cani e gatti picchiati, lasciati senza cibo, operati senza anestesia: condannato il...

Cani e gatti picchiati, lasciati senza cibo, operati senza anestesia: condannato il veterinario dell’orrore

È stato condannato, infine, il veterinario di Pavia che è stato accusato di violenze e maltrattamenti contro gli animali.
La condanna totale è di tre anni: erogata dalla Corte d’Appello di Milano e confermata in questi giorni dalla Cassazione, è di un anno e tre mesi per i reati contro gli animali, e un anno e dieci mesi di carcere per i reati di maltrattamenti e molestie sessuali. Inoltre, l’ex veterinario è stato condannato al risarcimento alle parti civili, fra le quali la Lega anti vivisezione.

Dopo l’indagine condotta nei suoi ambulatori in provincia di Pavia e Piacenza, era risultato che il veterinario infliggeva agli animali delle sevizie terrificanti.
Li privava di acqua e cibo, non dava antidolorifici sufficienti agli animali operati, li prendeva a calci, lanciava cuccioli contro il muro, aveva anche ucciso cuccioli di cane e gatto in sacchetti dello sporco e chiudeva animali che aveva dato per terminali nel congelatore.

Grazie anche ad un servizio di “Striscia la notizia”, nel quale il veterinario si era scagliato contro la troupe, la vicenda era venuta a galla
Nel giugno del 2015 il veterinario era stato cancellato dall’albo per radiazione, quindi non avrebbe più potuto esercitare.  L’istanza di radiazione fu presentata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Pavia, dopo la condanna di primo grado emessa dal Tribunale di Pavia.

R.M.