Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

“Youtuber” cementa la sua testa in un microonde, lo salvano i vigili del fuoco

CONDIVIDI

I vigili del fuoco hanno espresso la loro rabbia per aver trascorso un’ora a salvare un “burlone” di YouTube rimasto con la testa incastrata dentro un forno a microonde. Jimmy Swingler e un gruppo di amici hanno mischiato sette sacchi di Polyfilla prima di versarli intorno alla testa del 22enne, protetta da un sacchetto di plastica.

La loro intenzione era quella di usare il forno a microonde come stampo: gli amici hanno cercato di liberarlo per un’ora e mezza, filmando anche l’incidente e pubblicandolo sul loro canale Youtube. La cosa assurda è che all’inizio del video Swingler si rende conto della pericolosità dell’esperimento e dice che “potrebbe morire”. Fortunatamente, gli amici erano riusciti a creare un tubo d’aria per aiutare Swingler a respirare. Per liberare il 22enne è dovuta intervenire la squadra dei pompieri.

“Cinque dei nostri pompieri sono rimasti bloccati per un’ora questo pomeriggio, liberando un burlone di YouTube la cui testa era stata ‘cementata’ all’interno di un forno a microonde”. dicono gli stessi vigili. Il comandante Shaun Dakin, ufficiale responsabile della squadra di pompieri del West Midlands che è intervenuta per liberare lo “youtuber”, ha dichiarato: “Per quanto divertente possa sembrare, questo giovane poteva facilmente soffocare o rimanere gravemente ferito. Scomporre il microonde era complicato, perché la saldatura era ben fatta. Abbiamo video-chiamato i nostri colleghi di soccorso tecnico per un consiglio e alla fine ce l’abbiamo fatta”.