Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Costretti a lasciare gli USA dopo 30 anni: la storia straziante di...

Costretti a lasciare gli USA dopo 30 anni: la storia straziante di Oscar e Humberta

Oscar e Humberta Campos hanno perso la loro battaglia. Dopo quasi 30 anni di sacrifici, la coppia giunta dal Messico nel 1989 ha dovuto lasciare per sempre gli Stati Uniti.

A nulla sono valsi i tanti tentativi e gli appelli anche da parte della politica: su tutti è da menzionare l’impegno del senatore democratico del New Jersey, Cory Booker. Ogni sforzo è risultato vano: alle 6:30 del mattino di venerdì, un aereo partito dall’aeroporto di Newark ha riportato per sempre in Messico la coppia.

Oscar e Humberta avevano attraversato illegalmente il Texas nel 1989. Venivano da Tamaulipas, uno degli stati più poveri del Messico. Si erano rifatti una vita a Bridgeton, nel New Jersey, riuscendo anche ad acquistare una casa dopo aver lavorato per anni. E poi la nascita dei tre figli, che sono a tutti gli effetti cittadini americani: oggi hanno 24, 22 e 16 anni. Tutti e tre hanno dovuto salutare i genitori in partenza per il Messico, per via dell’inasprimento delle politiche contro gli immigrati voluto dal presidente USA, Donald Trump. Un distacco davvero straziante.

La coppia aveva tentato un ultimo ricorso, ma nella giornata di giovedì i funzionari federali dell’immigrazione hanno detto definitivamente “no”, dando sostanzialmente il nulla osta al ritorno in Messico di Oscar e Humberta.