Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Lavaggio del cervello in una scuola britannica utilizzando un’ app dell’ISIS

Lavaggio del cervello in una scuola britannica utilizzando un’ app dell’ISIS

Alcuni bambini appartenenti ad una scuola britannica hanno subito un vero e proprio lavaggio del cervello attraverso un app dell’ISIS camuffata come aiuto per l’ortografia.

I bambini imparavano i caratteri arabi con immagini di spade, missili e pistole; proiettili e munizioni vengono usati invece per le domande di matematica.

I capi dell’antiterrorismo sono stati allertati quando un insegnante di sesso femminile ha chiesto informazioni sugli aiuti allo studio per i bambini dai quattro ai 14 anni.

La donna, che lavora in una scuola di Studi islamici a Londra, ha usato su Facebook il nome falso di Safiyyah Huyay, una delle mogli del profeta Maometto.

Jihadi Abu Bakr al Janabi ha risposto raccomandando l’applicazione dell’ISIS di Spelling Teacher. Un video promozionale mostra alcuni bambini che usano l’app su tablet.

E’ un reato diffondere pubblicazioni con l’intento di incoraggiare il terrorismo.

Tory Alec Shelbrooke ha detto: “Chiunque faccia utilizzo di un’ applicazione che incoraggia il terrorismo e indottrina i bambini non ha posto nell’insegnamento. Mi auguro che l’organo di governo faccia il suo ingresso e che la scuola sia monitorata da Ofsted“.

Il messaggio della donna riguardo l’utilizzo dell’app è stato visto dal ‘Middle East Media Research Institute‘, che lavora con l’intelligence americana.

Si ritiene che i capi della lotta contro il terrorismo nel Regno Unito siano stati informati.

Mario Barba