Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente Elsa, cagnolina abbandonata, sta lottando per vivere: la sua è una favola...

Elsa, cagnolina abbandonata, sta lottando per vivere: la sua è una favola di Natale tutta inglese

Quella che vedete in foto è Elsa, una Dogue de Bordeaux abbandonata che è stata ritrovata in fin di vita su un terreno ricoperto di neve a Cradley Heath (West Midlands, Inghilterra). Gli amanti degli animali di tutto il mondo si sono mobilitati, tramite i social,  per aiutarla, ed adesso Elsa sta ricevendo le amorevoli cure dei veterinari. Ecco la sua storia, che già in parte somiglia ad una vera e propria favola di Natale, almeno per quanto riguarda l’aspetto della solidarietà umana.

Il ritrovamento di Elsa è avvenuto sabato. La cagnolina giaceva a terra, in posizione raggomitolata, tremava per il freddo e versava in evidente stato di malnutrizione, oltre ad essere- chiaramente- molto spaventata. Non è stato possibile rintracciare eventuali proprietari, ma è stato lanciato un appello per cercare di capire chi fossero. Elsa è il nome che le è stato dato dai soccorritori.

La cagnetta è arrivata alla Birmingham’s Animal House, dove ha ricevuto le prime cure per mano della veterinaria Lin Reeves. Reeves era molto scettica su una sua possibile sopravvivenza, ed infatti ha dichiarato che: “In 30 anni di lavori per il salvataggio degli animali non ho mai visto un cane in uno stato simile a quello di Elsa e non so come sia ancora viva. Non pensavo che sarebbe sopravvissuta nelle ore successive, figuriamoci di notte”. Elsa, infatti, pesa circa 17,5 kg, ma ne dovrebbe pesare poco meno di 30 in più, ha il fegato danneggiato e probabilmente è affetta anche da tumore.

La cagnolina è riuscita a sopravvivere all’impatto con le prime cure e la sua foto ha fatto il giro del mondo, conquistando tutti non solo per la sua storia difficile ma anche per il suo faccino triste immortalato nelle foto. Indubbiamente, Elsa ha colpito la gente per il dolore che ha dovuto sopportare nel corso della sua vita. In tantissimi, da tutto il mondo, si sono mobilitati per aiutarla e soltanto nelle prime 24 ore sono arrivate donazioni dal valore di 4mila sterline. Molte alte persone si sono offerte di donare una casa per quando la cagnolina avrà finito le sue cure.

Tuttavia, Elsa purtroppo non è ancora fuori pericolo e la stessa Lin Reeves ha dichiarato che se si dovesse salvare sarebbe un vero miracolo. Intanto Elsa sicuramente ci sta mettendo del suo per vivere: ha ripreso a mangiare e ogni tanto si muove senza l’aiuto dei veterinari. La pagina facebook Animal House Rescue, viste le numerosissime richieste che arrivano per Elsa anche soltanto di utenti che vogliono sapere della sua salute, si sta prodigando nel pubblicare costanti aggiornamenti sulle sue condizioni.

Maria Mento