Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Ragazzo di 13 anni violentato dopo la partita di calcio

Ragazzo di 13 anni violentato dopo la partita di calcio

I suoi “amici”, lo hanno aspettato dopo la partita a calcio.Un gesto deplorevole, inspiegabile a 13 anni. Senza nessun senso.

In tre lo hanno circondato.  In un secondo momento, lo hanno poi afferrato e si sono divertiti a spogliarlo, nonostante le temperature fresse.. Inoltre, se non bastasse, mentre due lo tenevano fermo, uno ha abusato di lui e poi lo ha coperto di calci e pugni sul cranio

La vittima, ennesima del bullismo insano di questi anni, è un riminese, affetto anche da una grave patologia.

Questa storia, riportano le pagine online de Il resto del Carlino, è di 6 mesi fa,  ma gli atti sono arrivati al tribunale dei minorenni di Bologna con due giovanissimi, uno di quattordici anni e l’altro di sedici, accusati di lesioni personali e violenza sessuale.

A dare risalto alla storia,  è stata proprio la mamma del ragazzino che è immediatamente andata dagli inquirenti a sporgere denuncia.

Il figlio di tredici anni ha una grave patologia: ogni cosa  può essergli fatale, nonostante le medicine che è costretto a prendere quotidianamente. Così la povera mamma, ha avertito per precauzione tutti i conoscenti e amici del ragazzino dei rischi che corre. Ma, come tutti i tredicenni, lo studente delle medie vuole continuare ad avere una vita attiva. Ha i suoi amici con i quali gioca a pallone nel campo della parrocchia o nei parchi vicino a casa. La sua passione di vita è il football.

Di questa triste storia, se ne sta occupando il tribunale dei minori di Rimini.