Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Anziane sorelle massacrate in casa: “Scena orrenda”. Fermato il colpevole: “Le ha...

Anziane sorelle massacrate in casa: “Scena orrenda”. Fermato il colpevole: “Le ha trucidate per 200 euro”

E’ stato fermato il presunto colpevole dell’omicidio delle sorelle Lucia e Filippa Mogavero, di 70 e 79 anni, picchiate e massacrate a coltellate ieri nella loro casa di Ramacca, provincia di Catania.
I corpi senza vita delle due anziane donne sono stati trovati dalla terza sorella che rincasava dal lavoro.

La scena del delitto è raccapricciante, lavoriamo in condizioni difficili”, ha ammesso il procuratore Giuseppe Verzera, parlando dei due corpi pestati e con ferite di armi da taglio. Si tratta, secondo il giudice, “dell’ennesimo massacro che si registra nel Calatino. Sono già sette gli omicidi registrati. Alcuni dei quali molto efferati”. “Noi e le forze dell’ordine siamo impegnati al massimo con i problemi di organico e anche legati al territorio e alla criminalità presente”.

I carabinieri del comando provinciale di Catania e della compagnia di Palagonia hanno fermato il presunto duplice omicida già nella nottata: si tratterebbe di Gianluca Modica, un 30enne di Ramacca con dei precedenti. Avrebbe massacrato le due donne per un tentativo di rapina: suo obiettivo, quello di portare via circa 200 euro. Modica è stato fermato e gli sono contestati il duplice omicidio aggravato e la rapina.

R.M.