Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Elena Boschi, rivelazioni choc su Banca Etruria. Scontro con Di Battista: “Sei bugiarda, dimettiti”.

CONDIVIDI

Una bomba: potremmo definire così quello che è avvenuto nelle ultime 24 ore in casa Boschi.
Da quando ieri alle 14.00 Giuseppe Vegas, presidente Consob ormai in scadenza, ha rivelato a deputati e senatori di aver incontrato diverse volte l’allora ministro Maria Elena Boschi per parlare proprio della banca del padre di lei, la Banca Etruria.

Secondo Vegas, la Boschi si sarebbe preoccupata della banca e avrebbe esposto le sue preoccupazioni proprio a Vegas, che avrebbe incontrato diverse volte, una volta anche a casa sua per una cena, ‘ma c’erano anche altre persone’ puntualizza l’attuale sottosegretario.
La bufera, però, ormai è scoppiata ed in molti chiedono chiarimenti da parte della Boschi per le sue presunte infiltrazioni e pressioni, quando era ministro, sulla questione Banca Etruria. In tanti, 5 Stelle in primis, chiedono qualcosa di più che le sue spiegazioni: vogliono direttamente la sua testa.

Soprattutto Alessandro Di Battista: “Maria Elena Boschi, dimettiti, hai mentito al Parlamento, hai mentito al Paese, hai mentito ai risparmiatori. Ti sei occupata di banche e sei bugiarda!” ha twittato il grillino. “Ancora una volta abbiamo la conferma dei suoi interventi, in conflitto di interessi, su Banca Etruria. Una bugiarda così dovrebbe dimettersi all’istante e, come tra l’altro aveva promesso, ritirarsi, una volta per tutte, dalla politica italiana”.

Maria Elena Boschi, nell’intervista a Repubblica, si difende così: “Mai fatta alcuna pressione, di nessun tipo. Parlare del sistema bancario, compresa Banca Etruria, come successo con Vegas, Ghizzoni o altri esponenti delle istituzioni o del settore bancario non vuole dire certo fare pressioni. Si usano il mio nome e la vicenda di Banca Etruria per non parlare dei veri scandali del sistema bancario italiano, delle lacune della vigilanza, delle responsabilità dei manager”.

R.M.