Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Igor il killer in carcere non parla. La vedova del barista trucidato:...

Igor il killer in carcere non parla. La vedova del barista trucidato: “Lo ammazzerei con le mie mani” // VIDEO

Il killer di Budrio è finalmente stato consegnato alla giustizia, dopo una latitanza di 8 mesi fra Italia e Spagna e dopo una lunga, lunghissima scia di sangue lasciata alle spalle per catturarlo. Norbert Feher, questo il vero nome del killer dalle mille identità, aveva con sè 4 pistole, delle quali due rubate agli agenti della Guardia Civil uccisi.

Dopo aver ucciso diverse persone in Italia, e dopo una latitanza di qualche mese, Norbert Feher è fuggito in Spagna sembra con un bus di pellegrini diretti a Lourdes. La sera di giovedì 14 dicembre ha ucciso due poliziotti in Spagna e un civile.
Norbert Feher in carcere non sembra voler collaborare con gli inquirenti. La sua situazione è pesantissima.

Lo sfogo della moglie di una delle sue vittime, Maria Sirica, vedova di Davide Fabbri, è pesante e viene dal profondo: “Se potessi lo ucciderei con le mie mani. Senza mio marito non vivo più” ha commentato la donna che ha perso il marito nel suo bar a Budrio, in provincia di Bologna, dove fu ucciso da Igor con un colpo di pistola.
La notte mi sveglio e vedo ancora la sua pistola davanti. Non so perché mi abbia risparmiato, ma so che non vivo più. Mi manca tutto di mio marito” ha commentato la povera donna.

Ecco il video realizzato da Fanpage con l’intervista alla moglie della vittima: