Trump, feto e transgender: l’iniziativa che sconvolge l’America

CONDIVIDI

Cambiamento epocale da parte del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. L’inquilino della Casa Bianca, è particolarmente impegnato a cambiare il gergo di termini che non potranno più essere usati nella prossima legge di bilancio. Uno stravolgimento vero e proprio che ha creato non poche polemiche.

Nel mirino di Trump espressioni e e sostantivi che vanno da “transgender” a “feto” a “diversità”.

Ma anche vulnerabile, diritto, basato sulle evidenze, basato sulla scienza. Negli ultimi due casi, si suggerisce di usare l’espressione “basato sulla scienza in considerazione degli standard e dei desideri della comunità”.

Associazioni e l’opposizione hanno subito scatenato la polemica;”E’ più chiaro che mai: questa amministrazione ha disprezzato la salute delle donne, le persone Lgbt e la scienza sin dal primo giorno”, ha twittato ad esempio Planned Parenthood, la rete di organizzazioni no profit che si occupano della salute e della educazione sessuale e dell’accesso a servizi sanitari come l’aborto.

Anche i democratici non sono d’accordo su quanto proposto da Trump. “L’amministrazione Trump sta facendo l’America nuovamente stupida. Ai centri per la prevenzione e il controllo delle malattie è stato vietato di usare le espressioni ‘basato sulla scienza e sull’evidenza’. Finiremo con l’usare Voodoo e sanguisuga per trattare le malattie”. E’ quanto ha affermato con ironia il deputato democratico Ted Lieu, parafrasando lo slogan trumpiano “Make America great again