Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Sparò a un ladro che entrò nella sua villetta: condannato a 4...

Sparò a un ladro che entrò nella sua villetta: condannato a 4 anni e 11 mesi, lo deve risarcire per 24mila euro

E’ arrivata la condanna per Walter Onichini, macellaio di Legnaro, provincia di Padova, che la notte del 22 luglio 2013 sparò ad un uomo che gli era entrato in casa per rubare assieme a dei complici. Walter Onichini sparò ad un albanese di 25 anni, Nelson Ndreaca che stava cercando di rubargli l’auto per fuggire, secondo il Pm ‘con l’intenzione di uccidere’.

L’uomo ha caricato il 25enne sulla macchina e l’ha abbandonato a circa un km da casa, per non farsi rintracciare. Il ladro fu trovato, ferito, da un passante, la mattina dopo: hanno dovuto asportargli la milza. Il Pm aveva chiesto 5 anni e due mesi per Onichini, condannato invece a quattro anni e 11 mesi, e ad un risarcimento di ben 24mila euro per il ladro ferito.

Al momento della lettura della sentenza, non sono mancate le proteste da parte di amici e sostenitori del padovano. Qualcuno ha anche urlato: “Ti rubano in casa e ti fanno anche pagare i danni?”.
Immediate le reazioni politiche. Roberto Calderoli, della Lega Nord, ha commentato in riferimento alla condanna “Io tra Abele e Caino sono sempre dalla parte del primo e mai del secondo, io tra chi difende la propria casa e la propria famiglia e chi invece la aggredisce sto sempre dalla parte del primo mai del secondo”.

R.M.