Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Morto il bambino con la sindrome di Down che aveva commosso milioni di persone

0
CONDIVIDI

Un bambino con la sindrome di Down che era riuscito a conquistato i cuori di milioni di persone è morto tra le braccia della madre.

Colton Murray ha toccato la vita di migliaia di persone e rapidamente è diventato un ambasciatore per i bambini con la sindrome di Down nel corso della sua breve vita. Ma dopo una coraggiosa battaglia con la sindrome, Colton è morto sabato mattina al ‘Riley Children’s Hospital‘ di Indianapolis, a 23 mesi.

Sua madre, Kim Murray, ha scritto sulla sua pagina Facebook chiamata ‘ColtonStrong‘: “Grazie mille per aver pregato per il nostro bambino. La mattina dello scorso Natale, quando si è schiantato, ho chiesto un miracolo, e ne ho ottenuto uno. Poi ha continuato a lottare per così tanto tempo. Siamo molto orgogliosi di lui. La sua forza era incredibile“.

La madre ha poi aggiunto che la sua pagina Facebook rimarrà come luogo dove condividere i ricordi di lui. I genitori di Colton scoprirono che aveva la sindrome di Down poco dopo la sua nascita, nel dicembre 2015, e in quell’occasione scoprirono anche che il loro piccolo era nato con un solo ventricolo cardiaco, piuttosto che due.

Ha subito un intervento chirurgico a cuore aperto, ma questo non ha migliorato la sua condizione.

Colton divenne rapidamente un’ispirazione per molti e apparve nella presentazione video annuale di Times Square della ‘National Down Syndrome Society‘ che inizia il mese di ottobre.

Mario Barba