Napoli, scoppia bomba carta in un palazzo: è tragedia

CONDIVIDI

Napoli. Zona Est. Siamo a San Giovanni a Teduccio, alle porte della città partenopea. In via Ferrante Imparato c’è stata un’esplosione di una bomba carta che ha provocato la morte di un uomo e  il ferimento di una donna.

Lo scoppio, è avvenuto intorno alle 3.30. Sul posto sono subito arrivati pompieri e ambulanze.

 

Il personale di soccorso, era stato allertato perché si pensava che fosse esploso un petardo e un uomo si fosse ferito ad una mano, mentre invece è proprio avvenuta una vera e propria esplosione di un ordigno, una bomba carta. I Vigili del Fuoco, hanno poi verificato lo stato della palazzina  e l’hanno fatta evacuare perchè una parete era completamente danneggiata.

Quando si sono accorti che dentro la situazione era molto più grave del previsto,  l’uomo, accasciato a terra e incosciente, , è stato portato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare ma non è sopravvissuto alla deflagrazione e nonostante i tentativi di tenerlo in vita con l’amputazione delle gambe, è morto per l’elevata compromissione degli organi interni.

Anche una donna di 43 anni, di Ponticeli, è stata trasferita nel nosocomio Loreto Mare. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e della compagnia Poggioreale.

Ora spetta alle forze dell’ordine capire cosa sia accaduto.