Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Gran Bretagna, va a fuoco camion che trasportava birra: 26 tonnellate di Stella Artois e Corona andate distrutte

CONDIVIDI

Gran Bretagna. Questo è proprio il caso di dire che ben 26 tonnellate di birra sono letteralmente andate in fumo. La bevanda alcolica si trovava a bordo di un camion che la stava trasportando, quando è scoppiato un incendio- che poi si è propagato anche al container posteriore- nella parte anteriore del mezzo gommato. All’interno del camion si trovavano casse di Stella Artois e Corona, pronte per una consegna ai punti vendita che non è mai avvenuta.

È successo venerdì scorso, in Oxfordshire, vicino a Bicester. L’incidente è avvenuto sulla motorway M40, un’autostrada che collega  Londra a Solihull, e ha causato ore ed ore di ingorghi per strada, nell’attesa che i Vigili del fuoco spegnessero l’incendio e la situazione si normalizzasse con lo spostamento del veicolo. Non solo: è stato necessario ripulire la carreggiata di tutti i minuscoli frammenti di vetro che si erano sparpagliati nel corso dell’incendio e che facevano parte della merce trasportata dal camion. Fortunatamente, l’autista del camion è rimasto illeso.

Il Direttore della Stazione di Eynsham Fire Station, Guy Dunkley, si è occupato del caso e ha dichiarato che il traffico è stato smaltito lasciando aperta una delle corsie della strada, non appena si è riusciti a ridimensionare l’incendio e a tenerlo sotto controllo. Ecco le sue dichiarazioni: “La carreggiata è stata aperta non appena l’incendio è stato messo sotto controllo, per consentire al traffico intrappolato di tornare in movimento. Il camion trasportava circa 26 tonnellate di birra in bottiglia, il che significa che c’era una quantità significativa di vetri rotti intorno al camion. Tutti gli operatori sulla scena hanno lavorato molto bene, in sinergia, per fare tutto il possibile per ridurre al minimo l’impatto sul pubblico dei viaggiatori”.

Maria Mento