Home Spettacolo

Paura per Renzo Arbore: salta il concerto di Capodanno

CONDIVIDI
renzo arbore
renzo arbore

Annullato il concerto di Capodanno di Renzo Arbore. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, gettando nella preoccupazione i fan dell’artista: Arbore avrebbe dovuto esibirsi con la sua Orchestra Italia al PalaEvangelisti di Perugia ma il cantante ha annullato l’esibizion in programma a causa di problemi di salute; l’annuncio è stato pubblicato sulla sua pagina Facebook, unitamente alle informazioni per richiedere il rimborso dei biglietti.

 

“Con grande dispiacere – ha scritto lo showman nel suo post su Facebook – sono costretto ad annullare un concerto importantissimo di Capodanno a Perugia che sarebbe stato per me anche un comune festeggiamento con i miei concittadini perugini e umbri in particolare per i miei successi televisivi. Una festa di fine anno che avevo già organizzato al meglio con i miei amici dell’Orchestra Italiana e per il quale ero stato già intervistato promettendo divertimento e un augurio sincero per il 2018 a tutti i numerosi spettatori. Spero – ha concluso – che siano proprio loro a comprendere il mio profondo dispiacere. Con i miei più affettuosi auguri”. Renzo Arbore è stato visitato ieri, 28 dicembre, da uno specialista in ortopedia e traumatologia che ha confermato una riacutizzazione della lombalgia e sciatalgia destra, con un’ernia molto evidente che, ha sottolineato il medico, ne aggrava le limitazioni funzionali.

 

Per questo è stato prescritto per Renzo Arbore il più assoluto riposo per i prossimi sette giorni, dopo i quali verrà emessa una nuova diagnosi. Insomma dopo gli accertamenti diagnostici del caso è emerso che rimanere in piedi a lungo potrebbe provocare seri problemi al cantante, da qui la decisione di una terapia medica che preveda di evitare la stazione eretta. Inevitabile il rammarico del pubblico che era pronto a festeggiare il Capodanno con Arbore e che potrà, entro e non oltre il 31 gennaio 2018, richiedere il rimborso dei biglietti. Gli addetti di Ticketone e Ticketitalia contatteranno direttamente coloro che hanno acquistato il biglietto online sui rispettivi circuiti mentre chi lo ha comprato nei punti vendita autorizzati dovrà recarsi presso i medesimi esercizi per richiedere il rimborso.

Daniele Orlandi