Home Spettacolo Gossip Il tribunale di Monza pignora la casa di Morgan (dopo la causa...

Il tribunale di Monza pignora la casa di Morgan (dopo la causa di Asia Argento)

Il Tribunale di Monza ha sentenziato il pignoramento della casa brianzola del leader dei Bluvertigo Morgan. Il motivo di tale provvedimento è dovuto alla richiesta dell’ex compagna Asia Argento di ottenere dall’ex giudice di X Factor gli assegni di mantenimento arretrati che questo è tenuto a versare per la figlia Anna Lou. Secondo quanto riportato da ‘La Stampa‘, infatti, l’istrionico artista milanese non versa gli alimenti dal marzo del 2011, data in cui il Tribunale aveva stabilito che l’artista avrebbe dovuto versare una cifra pari a 2000 euro al mese per il mantenimento della figlia.

Di recente, infatti, si vociferava che Asia Argento e Morgan fossero ai ferri corti proprio per la questione alimenti e che l’attrice avesse, tramite il suo legale, fatto istanza al tribunale per obbligare l’ex compagno a versare la somma dovuta a qualsiasi costo. Le voci si sono rivelate vere quando l’istanza presentata è stata accettata dal giudice che segue il caso stabilendo che la casa di Monza di Morgan venga messa in vendita affinché il ricavato venga utilizzato per saldare il debito sommatosi in 6 anni.

Insomma, continua il periodo nero per il cantante che ha ormai perso il suo ruolo come giudice e lotta per riaffermarsi nel campo musicale. Proprio le difficoltà economiche sarebbero il motivo del mancato pagamento degli alimenti, secondo l’avvocato di Morgan che sostiene: “Il mancato versamento degli alimenti è dovuto in parte anche a un mancato guadagno di Morgan: Sky non gli avrebbe pagato l’intero ingaggio a causa di inadempienze contrattuali nel 2014”.

F.S.