Home Tempi Postmoderni Tech & Web Da dopodomani WhatsApp smetterà di funzionare su diversi dispositivi: la lista degli...

Da dopodomani WhatsApp smetterà di funzionare su diversi dispositivi: la lista degli smartphone coinvolti

WhatsApp sta per smettere di funzionare su tutta una serie di vecchi smartphone. Questo significa che i proprietari dovranno provvedere ad acquistare nuovi dispositivi se vorranno continuare a utilizzare l’app al meglio delle proprie capacità.

A Capodanno, infatti, WhatsApp “rimuoverà il supporto” per un certo numero di dispositivi, dove non sarà più possibile installare versioni aggiornate del software. I proprietari di questi dispositivi non potranno godere delle nuove funzionalità o dei plugin che vengono spesso introdotti negli aggiornamenti. Dal 1 gennaio 2018, chiunque utilizzi ancora telefoni con sistema operativo BlackBerry, BlackBerry 10 o Windows Phone 8.0 non sarà più in grado di aggiornare il proprio software WhatsApp.

In un post sul proprio blog, WhatsApp ha scritto: “Sebbene questi dispositivi mobili siano stati una parte importante della nostra storia, non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità della nostra app in futuro”.

“E’ stata una decisione difficile da prendere – si legge – ma quella giusta per offrire alle persone modi migliori per restare in contatto con amici, familiari e persone care utilizzando WhatsApp”.

L’anno scorso, WhatsApp ha abbandonato il supporto per i telefoni Nokia Symbian S60. Farà lo stesso per i telefoni Nokia S40 il 31 dicembre 2018 e quindi con i dispositivi con Android 2.3.7 e precedenti dopo il 1 febbraio 2020. Curiosità: recentemente un avvocato ha scritto a WhatsApp chiedendo di impedire alle persone di usare l’emoji del dito medio, in quanto “gesto osceno, indecente” che in India risulta essere anche reato.