Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Terremoto di magnitudo 6.0 in mare, paura per possibile tsunami

CONDIVIDI
(immagine d’archivio)

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) in questi istanti si è verificato un terremoto di magnitudo devastante a largo delle Isole Fiji. Il sisma in questione ha un’intensità pari a 6.0 sulla scala Richter ma si è verificato a grande profondità (581 chilometri). Il rischio in questi casi, trovandosi le isole nel mezzo dell’oceano Pacifico è che la scossa possa generare uno Tsunami.

Al momento però non ci sono state comunicazioni in tal senso e si attende che le autorità facciano delle comunicazioni a riguardo. Le Isole Fiji, trovandosi in una delle due zone a più alto rischio sismico del mondo (l’altra è il triangolo del Diavolo a largo del Messico)sono spesso soggette a terremoti di tale entità, l’ultimo dei quali risale a quest’estate il 19 di agosto. In quella occasione si è trattato di un sisma di magnitudo 6.3, generatosi a largo della costa che, nonostante l’intensità, non ha generato ne danni alle città né conseguenti tsunami. Il più forte terremoto del 2017 risale invece a quasi un anno fa: la scossa era stata di una magnitudo impressionante (7.2) e si temeva che una gigantesca onda anomala colpisse il Paese. Per fortuna anche in quel caso l’allarme è rientrato senza che ci fossero delle vittime.

F.S.