Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Regno Unito, rischia di morire per il morso di un ragno: vivo per miracolo un giovane papà

0
CONDIVIDI

Regno Unito. Un giovane uomo di 24 anni, padre di due bambini, ha rischiato di morire a causa del morso da uno dei ragni più velenosi esistenti in natura e presenti in territorio inglese. È successo a Blackpool, nella contea inglese del Lancashire.

Jordan Rassas, il protagonista della nostra storia, è stato punto mentre stava tranquillamente dormendo nel suo letto. Gli effetti del veleno del ragno sul suo corpo sono stati devastanti: Rassas ha iniziato a vomitare sangue e ha rischiato l’amputazione del braccio, colpito da un’infezione.

L’uomo ha raccontato la sua storia al “Sunday Mirror”. La sua grave condizione clinica si è verificata in seguito ad una reazione allergica scatenata dal morso del ragno. L’aracnide è stato cacciato via dall’uomo, però soltanto dopo averne ricevuto il morso. Arrivato in ospedale, non è riuscito subito a comunicare ai medici che si trattava di un morso del ragno in quanto continuava a sputare sangue, e questo ha rischiato di compromettere definitivamente la già grave situazione.

Dopo il morso del ragno Rassas aveva notato che il braccio si stava lentamente gonfiando, ma le sue condizioni non sembravano grave. Quando poi si è recato a prendere un amico ad una festa guidando la sua macchina, ha dovuto accostare perché ha iniziato a perdere sangue dalla bocca. Il suo amico, a quel punto, ha insistito affinchè raggiungessero l’ospedale.

Jordan Rassas ha raccontato che i medici hanno vagliato l’ipotesi di amputargli il braccio, ma fortunatamente gli antibiotici hanno fatto effetto prima che l’infezione continuasse a diffondersi. Rassas ha approfittato dell’occasione per ringraziare i medici, che con lui si sono comportati in modo fantastico. Il suo è un caso davvero unico che ha allertato e fatto interessare anche medici australiani.

Maria Mento