Home Notizie dal territorio Milano

Il bus si ferma, i lavoratori per non fare tardi lo fanno partire a spinta

CONDIVIDI

Una scena, quella palesatasi davanti agli occhi dei passanti in via Toscana, che ha dell’incredibile: ieri, infatti, il filobus che percorre la linea 91, quello che porta da Piazzale Lotto a Piazzale Lodi, si è improvvisamente fermato ed ha costretto i passeggeri, studenti e lavoratori in ritardo, a scendere e spingere la vettura per farla riallacciare alla corrente e farla ripartire.

Un inconveniente occasionale che altrove avrebbe magari visto i passeggeri intenti a lamentarsi ma questo non può accadere a Milano dove il ritardo sul lavoro è inconcepibile. Intervistato sull’accaduto un portavoce dell’Atm ha dichiarato: “La vettura si è fermata sotto a un separatore- ovvero un tratto senza corrente- I nuovi filobus in circolazione, avendo anche la batteria, sono in grado di non subire questo inconveniente”. L’incidente si è quindi concluso con un breve ritardo per lavoratori e studenti universitari che, in attesa dell’arrivo delle nuove vetture, hanno ovviato con la loro forza motrice.