Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Sconvolgente terremoto di magnitudo 7.6 fa temere la nascita di uno tsunami

CONDIVIDI

Uno dei terremoti più forti che hanno colpito i Caraibi negli ultimi anni ha scosso le coste dell’Honduras questo pomeriggio, facendo tremare la terraferma e scatenando timori di un possibile tsunami.

I timori e le paure dell’arrivo di uno tsunami sono state archiviate un’ora dopo la scossa e non ci sono state segnalazioni di gravi danni a cose o persone.

La profondità del sisma era di 10 km, il che ne avrebbe amplificato l’effetto. Inizialmente è stato registrato come magnitudo 7.8, ma poi è stato declassato a 7.6 da USGS.

Il terremoto ha rotto finestre e creato panico nella capitale dell’Honduras, Tegucigalpa, ma non è stato subito segnalato alcun danno. Secondo il direttore della protezione civile messicana,la scossa è stata anche leggermente sentita nello stato messicano di Quintana Roo a nord dell’Honduras.

La costa settentrionale dell’Honduras, più vicina all’epicentro del sisma, è scarsamente popolata e in gran parte coperta da riserve naturali. Alcune persone nella capitale di Tegucigalpa hanno detto di non aver nemmeno sentito il terremoto.

Mario Barba