Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Protestava contro i migranti: lo hanno arrestato per furto con scasso

Protestava contro i migranti: lo hanno arrestato per furto con scasso

Nei mesi scorsi era diventato praticamente il leader di un intero quartiere romano, il Tiburtino III, che protestava a causa della presenza di un centro per migranti. Ora Yari Dall’Ara, 38 anni, è stato arrestato perchè colto in flagrante mentre tentava di rapinare una gelateria.

Dall’Ara, spalleggiato da due complici, ha tentato di svaligiare l’esercizio situato in Via Cola di Rienzo, nel quartiere Prati. Quando sono intervenute le forze dell’ordine, la cassa era già stata svaligiata e i tre criminali si erano nascosti in mezzo ad alcuni mobili.

Gli agenti non ci hanno messo molto a trovarli e ad ammanettarli. I tre erano ancora in possesso degli attrezzi da scasso che avevano usato per introdursi nella gelateria. Stando a quanto riferito dalle forze dell’ordine, potrebbero essere sempre loro i responsabili di alcuni colpi messi a segno nella zona nelle scorse settimane.

Finisce così la parabola di Dall’Ara, protagonista delle mobilitazioni contro i migranti organizzate dai movimenti di estrema destra come Casapound e Forza Nuova. Il 38enne era sempre in prima fila, sostenendo convintamente che la presenza del centro per migranti non faceva altro che aumentare la pericolosità nel quartiere. In poco tempo era diventato un volto talmente noto da essere anche intervistato dai vari media. L’uomo aveva già alcuni precedenti penali.