Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Orietta Berti endorsa il Movimento 5 Stelle, il PD la denuncia

Orietta Berti endorsa il Movimento 5 Stelle, il PD la denuncia

Di Maio Orietta Berti
Di Maio Orietta Berti

Orietta Berti al centro di uno scontro politico. La celebre cantante italiana è finita agli onori delle cronache per il suo aperto sostegno al Movimento 5 Stelle ed in particolare al candidato premier Luigi Di Maio. Tanto che proprio Di Maio ha postato, poche ore fa sul suo profilo Facebook, una foto che la ritrae con la Berti, accompagnata da un messaggio nel quale sottolinea di averla incontrata qualche tempo fa negli studi Rai di Milano, poco prima di un’intervista da Fabio Fazio.

 

Il candidato grillino alla presidenza del Consiglio ha spiegato: “È stato per me un vero piacere! Abbiamo chiacchierato per un po’, ci siamo raccontati i nostri impegni e ne ho approfittato per farmi un selfie assieme a lei che ho prontamente girato a mia mamma, sua grande fan. Insomma c’è stata subito una grande simpatia reciproca e mi ha detto che seguiva attentamente gli sviluppi del Movimento 5 Stelle”. Di Maio ha poi aggiunto che, nel corso di un’intervista radiofonica a Un Giorno da Pecora, Orietta Berti non solo ha parlato dell’incontro avuto con lui ma ha anche confermato che alle prossime elezioni voterà Movimento 5 Stelle.

“La ringrazio per questo attestato di fiducia – ha sottolineato il candidato premier – Grazie a Dio in Italia c’è ancora libertà di voto, di espressione e di parola, ma il Pd l’ha denunciata all’Agcom sostenendo che avrebbe violato la par condicio. Una follia: in pratica secondo il Pd nessuno può esprimere pubblicamente la sua preferenza elettorale per il Movimento 5 Stelle. Non solo: qui siamo davanti a un’intimidazione bella e buona nei confronti di un’artista da parte del partito che, pur essendo minoranza nel Paese, controlla la Rai e il governo”.

Una replica è arrivata dal deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, il quyuale ha scritto su Twitter: “Unico disperato sembra Luigi Di Maio, che si precipita a pubblicare selfie con Orietta Berti, ospite fissa da Fazio: si candida alle elezioni o a Sanremo? Intanto abbiamo scoperto che per il partito di Grillo la Rai è libera solo se fa propaganda a M5s”. Ma Di Maio non ci sta: “Giù le mani da Orietta Berti! – ha ‘cinguettato’ – È un’icona della musica italiana e dell’Emilia Romagna. Nessuno può pensare di discriminarla per le sue idee politiche ed è suo diritto esprimersi e parlare liberamente. Il Pd le chieda immediatamente scusa e la smetta di minacciare chiunque si avvicini al Movimento 5 Stelle. Orietta Berti è una donna che non deve dire grazie a nessuno e sicuramente sapeva che la sua presa di posizione avrebbe dato fastidio a qualcuno. Nonostante questo l’ha fatto e a lei va il mio grazie”.

Daniele Orlandi