Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera Pubblicità razzista H&M: manifestanti vandalizzano diversi negozi

Pubblicità razzista H&M: manifestanti vandalizzano diversi negozi

vandalismo h&M
vandalismo h&M

La pubblicità a sfondo ‘razzista’ diffusa da H&M sta avendo spiacevoli conseguenze nel Sud Africa. Qui infatti l’immagine del bambino di colore con indosso una felpa color verde recante la scritta ‘la scimmia più cool della giungla’ ha scatenato un’ondata di polemiche scaturite in manifestazioni contro i negozi della nota ditta svedese. Tanto da rendere necessario l’intervento della polizia che ha sparato proiettili di gomma contro i manifestanti che hanno preso d’assalto alcuni store nel Paese, vandalizzandoli.

 

Alcuni videoamatoriali mostrano diverse persone entrare nei negozi buttando a terra manichini e vestiti, distruggendo tutto quello che trovano, costringendo clienti e spettatori innocenti ad allontanarsi in fretta e furia. Quasi nessun negozio è stato risparmiato dalle bande dirivoltosi con indosso uniformi del partito di opposizione radicale, i quali hanno provocato danni ingenti in particolare a Johannesburg, e anche il flagship store nel sobborgo di lusso di Sandton ha dovuto fare le spese della furia di coloro che, a gran voce, ne hanno chiusto l’immediata chiusura pena azioni di protesta ‘indefinite’.

 

Terry Mango, la madre del bambino di 5 anni presente nella pubblicità ed originaria del Kenya, ha difeso H&M ma qquesto non ha fermato l’ondata di protesta di parte della comunità sudafricana, che si è riversata anche su Twitter. Ma soprattutto nei negozi, con una vera e propria ‘invasione’ preorganizzata e testimoniata da diverse clip video. D’altro canto, sebbene in molti appoggino queste azioni, c’è anche chi ricorda come l’eventuale uscita di H&M dal paese porterebbe alla perdita di centinaia di posti di lavoro, gran parte dei quali detenuti proprio da persone di colore.

Daniele Orlandi