Home Tempi Postmoderni Cane soffre di solitudine, il padroncino trova una tenera soluzione

Cane soffre di solitudine, il padroncino trova una tenera soluzione

Non esiste problema al mondo che non possa essere calmato dalla presenza di un gattino. Non importa quanto sei giù, i gattini riescono a prenderti come nient’altro. E questo vale anche per i cani ansiosi.

Quando Samantha Kreisler ha deciso di adottare Lady da un canile, le era stato detto che avrebbe avuto molto lavoro da fare con quel cane a causa di vari problemi dietetici e cutanei di cui soffriva. Ma il problema più grande di Lady era l’ansia paralizzante.

Ho visto che fin da quand’era piccola veniva presa da attacchi di ansia ogni volta che la lasciavo sola” – racconta Samantha al ‘The Dodo‘ – “Stava male fisicamente ogni volta che rimaneva da sola“.

E questo era un problema perché Samantha era una studentessa all’epoca e spesso era lontano da casa. Ma ben presto arrivò la soluzione a tutto.

Ho notato che aveva un’affinità per il gatto del mio vicino, Bruce” – racconta – “Lo cercava costantemente e ogni volta che era fuori lo andava a trovare per strofinarsi o leccarlo un po’. Così ho deciso di procurarmi un gattino per Lady“.

E così che Kitty e Lady sono diventate migliori amiche.

Fanno tutto insieme, dalla pulizia ogni mattina fino allo stare a guardare insieme le persone sul portico. L’ansia di Lady è scomparsa e non vomita più quando Samantha esce di casa.

Mario Barba