Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Zoo svedese sopprime nove cuccioli di leone perfettamente sani: “Ci costava troppo...

Zoo svedese sopprime nove cuccioli di leone perfettamente sani: “Ci costava troppo mantenerli”

Uno zoo svedese ha soppresso nove cuccioli di leone perché ‘mantenerli costava troppo’ e non era più possibile.
Boras Djurpark, una struttura a 40 chilometri da Göteborg, ha deciso per la soppressione di questi cuccioli dal 2012 fino a qualche anno fa: di anno in anno sono stati soppressi diversi leoni perché lo zoo non poteva più gestirli in quanto erano ‘troppi ed aggressivi’.

Abbiamo cercato di venderli o trasferirli in altri zoo per molto tempo, ma purtroppo non c’erano altre strutture in grado di riceverli. Quando hanno iniziato a essere troppo aggressivi e il gruppo troppo numeroso abbiamo dovuto procedere in quel modo. Non è un segreto e non cerchiamo di nascondere che lavoriamo in questo modo. È, purtroppo, un percorso naturale per i gruppi di leoni” ha sostenuto Bo Kjellson, amministratore delegato del parco.

Critiche sono piovute sullo zoo. “È chiaro che c’è un contrasto con la percezione del pubblico di ciò che è uno zoo. Uccidere gli animali come parte dell’organizzazione, penso che sconvolge un bel po’. Penso che abbiamo bisogno di riflettere se sia importante avere gli zoo e se vale la pena il prezzo che gli animali pagano per questo” ha sostenuto Helena Pederson, una ricercatrice sul mondo animale presso l’Università di Göteborg, parlando dell’applicazione dell’eutanasia negli zoo.

R.M.