Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Migliaia di tumori su tutto il corpo, la terribile vicenda di Libbi

CONDIVIDI

Libbi Huffer, 45 anni, ha lottato sin dalla sua adolescenza con una malattia che ne ha deformato l’aspetto: la donna è affetta da neurofibromatosi, una forma tumorale della pelle che non è letale ma che comporta la formazione di antiestetiche protuberanze sulla pelle. Il disordine genetico le ha fatto spuntare numerose protuberanze sulla schiena sin da quando era una bambina, ma il suo problema è diventato di proporzioni gigantesche quando è rimasta incinta di sua figlia Lindsay (23 anni): i neuro fibromi si sono sparsi per tutto (diventando circa 6000) il corpo ricoprendole la faccia ed il collo e rendendole le relazioni interpersonali molto complicate.

Stanca di quella vita, Libbi ha postato una foto che la ritraeva parlando sul proprio profilo di quella malattia che le aveva distrutto la vita. In seguito a quel post le è stato offerto un intervento chirurgico di rimozione di 1000 neuro fibromi, solo se avesse accettato di partecipare al programma televisivo ‘The Doctor‘. Libbi ha accettato la proposta e si è prima sottoposta all’intervento di rimozione delle protuberanze e delle radici che le fanno riformare, quindi ad un secondo intervento che limita la visibilità dei buchi creati dal primo intervento.

Adesso la donna si sente molto meglio, sin dal primo intervento ha acquisito fiducia in se stessa e spera che un giorno possa avere la possibilità di rimuoverli tutti: “ La mia vita non è cambiata dopo l’intervento se non per il fatto che sono riuscita a far crescere la consapevolezza sulla neurofibromatosi, che poi era il mio obbiettivo primario”. Quindi aggiunge che la strada da fare per sentirsi finalmente accettata è lunga: “Deve passare molto tempo ancora prima che riesca a guarire dal danno emotivo che ho subito in questi anni, ma so che può solo migliorare con il passare del tempo”.