Home Tempi Postmoderni

Tide Pod Challange, la nuova (pericolosa) moda di mangiare capsule di detersivo – VIDEO

CONDIVIDI

Con l’avvento del web, di trend stupidi, dannosi e/o pericolosi ne abbiamo visti a iosa: dall’ice bucket challange (nato con finalità positive ma divenuto presto una prova di coraggio sterile) arrivando al gioco suicida della blue whale (vi ricordate qualche mese fa quanto allarme al riguardo?), grazie al web si sono propagati trend sociali di ogni sorta.

Questa volta, però, probabilmente ci superiamo: il nuovo trend – proveniente come sempre dagli Usa (assurdo pensare che gli Stati Uniti abbiano conquistato l’egemonia culturale) – è inutile come l’ice bucket challange e pericoloso quasi quanto la moda blue whale (proveniente dalla Russia, a dire il vero).

Questo nuovo trend consiste in una prova di coraggio in base alla quale bisognerebbe mangiare delle capsule di detersivo per lavatrici: si tratta del ‘Tide Pod Challenge’ e siamo certi ne sentiremo parlare abbondantemente.

Anche perché ad oggi, solo nel 2018, secondo la American Association of Poison Control Centers, ci sono stati 37 casi di intossicazione da capsule tra i teenager e – secondo quanto riportato da diverse fonti online – si conteggerebbero anche dieci morti per le conseguenze dell’ingestione.

Proprio in tal senso, la Consumer Product Safety Commission ha lanciato un appello ricordando che l’ingestione del detersivo contenuto può essere fatale.

Come ce ne fosse bisogno.

Di seguito, un servizio telegiornalistico americano su questa nuova deleteria moda:

(Ad onor del vero, cercando anche su YouTube, è più facile imbattersi in reazioni indignate che in teen che si mettono alla prova con le capsule di detersivo. Che sia la solita montatura mediatica?)