Home Spettacolo Black Mirror contro il governo spagnolo? La nuova promo è una provocazione...

Black Mirror contro il governo spagnolo? La nuova promo è una provocazione – VIDEO

Si ya has terminado la cuarta temporada, no desesperes, Black Mirror continúa ahí fuera. Se hai già finito la quarta stagione, non ti preoccupare, Black Mirror continua lì fuori.

Non è esattamente confortante, considerando il fatto che Black Mirror – una delle serie Netflix più apprezzate dall’utenza – rappresenta da sempre scenari distopici molto angosciosi.

Come promo (per il mercato spagnolo) per continuare a far parlare della serie, ad ogni modo, rappresenta sicuramente un successo: il motto ben rappresenta la realtà e le immagini scelte sono estremamente evocative, tra dichiarazioni del Presidente Mariano Rajoy (che apre il video con una sua frase: “Lo que no va a hacer nunca la máquina es fabricar máquinas”. “Quello che non farà mai una macchina è fabbricare macchine”. Assolutamente avanti), repressioni poliziesche (durante i giorni del Referendum catalano) e voci fuori campo che riportano dati quantomeno inquietanti (con oltre 30 persone arrestate per singoli tweet).

Una promo – intitolata ¿Qué fue antes: la realidad o Black Mirror? (Cosa è venuto prima: la realtà o Black Mirror?) – decisamente provocatoria nei confronti del Governo spagnolo (ma con una breve apparizione di Nicolas Maduro, presidente venezuelano – di segno opposto a Mariano Rajoy): verrà apprezzata dagli appassionati iberici di Netflix?

E voi, come immaginereste una promo del genere per il mercato italiano?