Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Blitz del Movimento 5 Stelle a casa di Berlusconi dopo le accuse...

Blitz del Movimento 5 Stelle a casa di Berlusconi dopo le accuse dell’ex Premier

A seguito delle accuse da parte di Silvio Berlusconi dirette ai parlamentari del Movimento 5 Stelle, secondo le quali nessuno dei grillini ha mai lavorato nella sua vita, alcuni esponenti del Movimento hanno deciso di recapitare una lettera al Cavaliere a Palazzo Grazioli.

Sul blog del movimento si legge: “Ieri siamo andati nella residenza romana di Silvio Berlusconi, a Palazzo Grazioli, con il nostro capogruppo alla Camera, Daniele Pesco. Gli abbiamo lasciato una lettera in cui riassumiamo, una per una, tutte le professioni svolte dai nostri parlamentari. Nessun professionista della politica, come l’89 per cento dei parlamentari uscenti di Forza Italia, ma tutti cittadini che, dopo al massimo due mandati, tornano alla loro vita normale. Quei cittadini normali che Berlusconi, come del resto De Benedetti, disprezzano alacremente. Ecco la lettera.

A seguire si legge la lettera in versione integrale, che noi della redazione di ‘NewNotizie.it‘ vi proponiamo omettendo soltanto il lungo elenco di nomi e professioni elencate al suo interno:

Gentile dottor Silvio Berlusconi,
da settimane ormai Le sentiamo ripetere che gli eletti del MoVimento 5 Stelle per l’87 per cento non hanno mai lavorato. E, nonostante le smentite dati alla mano, Lei continua a sostenere questa tesi che, dati oggettivi, dimostrano essere infondata. Nel dubbio che, magari, Lei semplicemente sia stato male informato da qualcuno, Le scriviamo questa missiva attraverso la quale Lei stesso potrà veri care come si sta facendo latore di informazioni non veritiere”.

“Il Movimento 5 Stelle conta 123 parlamentari uscenti tra Camera e Senato. Su 123 parlamentari uscenti 80 sono laureati (65%), 41 diplomati (33,4%) e 2 hanno la licenza media (1,6%)“.

Mario Barba